Entra nella grande famiglia Anffas Onlus di Messina: diventa socio!

ANFFAS nasce dall’idea di alcune famiglie che hanno deciso di agire insieme per difendere e promuovere i diritti dei loro congiunti, nella convinzione che agire insieme sia  meglio che agire in modo isolato.

Possono far parte dell’Associazione le persone fisiche che condividono le finalità associative Anffas ed intendono dare voce al principio di non discriminazione e di pari opportunità della persona con disabilità intellettiva e relazionale, impegnandosi direttamente.

Le persone fisiche possono essere associate se hanno compiuto i 18 anni di età e se, anche alternativamente:

  • a) sono persone con disabilità e/o in situazioni di svantaggio sociale e/o fragilità;
  • b) sono genitori, coniugi,  parenti entro il quarto grado, affini entro il secondo grado, tutori, curatori ed amministratori di sostegno, affilianti di persone con disabilità di persone con disabilità intellettiva e con disturbi del neurosviluppo o persone legate con loro da un rapporto civile previsto dalla legge 20 maggio 2016, n. 76; la qualifica di associato non viene meno con il decesso della persona con disabilità per cui si è assunta l’iscrizione;
  • c) altre persone diverse da quelle di cui alle lett. a) e b), che, comunque, condividendo le finalità associative, hanno preso parte e collaborano alla vita dell’Associazione da almeno un anno, anche se il numero di tali associati non potrà essere pari o superiore alla metà del numero complessivo degli associati.

Gli associati che, oltre alle normali attività svolte in favore della compagine associativa, scelgano di prestare, a titolo libero, volontario e gratuito, attività di volontariato, non occasionale, impegnandosi a garantire, con il loro apporto diretto, la realizzazione delle attività, vengono iscritti, oltre che nel libro degli associati anche nel registro dei volontari e coperti da specifica polizza assicurativa.

Come fare per diventare socio:

Gli aspiranti soci devono presentare apposita domanda al Consiglio Direttivo nella quale dichiarano di accettare lo statuto dell’Associazione, l’eventuale regolamento associativo e ogni altro atto che identifichi e fissi la missione e le regole associative, ivi compreso il codice di qualità e di autocontrollo, contenente anche i requisiti etici a cui riferirsi, nonché quanto derivante dall’appartenenza alle rete di Anffas Nazionale e di Anffas Regione Sicilia. Al momento della richiesta gli aspiranti soci dovranno autorizzare il trattamento dei dati comuni e particolari per il perseguimento dei fini associativi, anche all’interno della complessiva rete associativa e degli enti ad essa aderenti.

Il Consiglio Direttivo, entro 45 giorni dalla ricezione della domanda di ammissione, delibera circa l’accoglimento o il rigetto.

La delibera di accoglimento è comunicata all’interessato entro i successivi 15 giorni e l’iscrizione si perfeziona con il pagamento della tessera associativa da parte dell’ammesso.

Tutti gli associati sono tenuti al pagamento di un’identica quota annuale, deliberata dall’Assemblea dei soci. 

Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria amministrativa (n. tel. 090/6018637), dal lunedì al sabato dalle ore 9,20 alle ore 15,40.

SCARICA IL MODULO